IL FIGLIO DI SAUL premio Oscar 2016

Dopo i numerosi premi e riconoscimenti ed il successo di critica e di pubblico di tutto il mondo, IL FIGLIO DI SAUL si è aggiudicato la prestigiosa statuetta la scorsa Notte degli Oscar per il Miglior Film Straniero.

Per l’occasione torna in sala come evento unico e speciale nelle giornate di lunedì 7 e martedì 8 marzo in circa 30 sale del circuito d’essai e in numerose sale UCI Cinemas e The Space.

Giudicato subito come un’assoluta rivelazione all’ultimo Festival di Cannes, poi insignito del Gran Premio della Giuria e osannato come un capolavoro dalla critica di tutto il mondo, IL FIGLIO DI SAUL è stato uno degli eventi cinematografici della stagione.

Diretto da László Nemes ed interpretato da Géza Röhrig, IL FIGLIO DI SAUL è uscito nelle sale italiane lo scorso 21 gennaio distribuito da Teodora Film e racconta la storia di Saul Ausländer (Géza Röhrig), membro dei Sonderkommando di Auschwitz, i gruppi di ebrei costretti dai nazisti ad assisterli nello sterminio degli altri prigionieri. Mentre lavora in uno dei forni crematori, Saul scopre il cadavere di un ragazzo in cui crede di riconoscere suo figlio. Tenterà allora l’impossibile: salvare le spoglie e trovare un rabbino per seppellirlo. Ma per farlo dovrà voltare le spalle ai propri compagni e ai loro piani di ribellione e di fuga.

Stavo girando in Corsica L’uomo di Londra di Béla Tarr, con cui lavoravo come assistente alla regia. Le riprese erano state interrotte per una settimana, avevo molto tempo libero e in libreria ho trovato un volume pubblicato dal Mémorial de la Shoah con il titolo Des voix sous la cendre (in Italia La voce dei sommersi, edito da Marsilio, ndr), che raccoglie gli scritti di alcuni membri dei Sonderkommando di Auschwitz. Prima della loro rivolta del 1944, queste pagine clandestine vennero nascoste sotto terra e ritrovate solo molti anni dopo la fine della guerra. Si tratta di una testimonianza straordinaria, che descrive i compiti quotidiani dei Sonderkommando, l’organizzazione del loro lavoro, le regole con cui veniva gestito il campo e lo sterminio degli ebrei, ma anche come questi uomini riuscirono a creare una certa forma di resistenza. Da questo libro è venuta l’idea de Il figlio di Saul.

László Nemes

Chi sono i Sonderkommando?

I Sonderkommando erano gruppi di prigionieri scelti dalle SS per accompagnare gli altri alle camere a gas, dopo averli rassicurati e fatti spogliare. Quindi rimuovevano i cadaveri, ripulivano tutto e bruciavano i corpi. Tutto ciò era eseguito a gran velocità, in quanto Auschwitz-Birkenau funzionava come una vera e propria fabbrica di morte a ritmi industriali. Gli storici stimano che nell’estate del 1944 migliaia di ebrei fossero sterminati ogni giorno. Ai membri dei Sonderkommando spettava un trattamento relativamente preferenziale: gli era permesso tenere il cibo trovato nei treni e avevano un minimo di libertà di movimento nell’ambito di un perimetro stabilito. Ma il loro lavoro era estenuante e in ogni caso venivano regolarmente eliminati ogni 3 o 4 mesi dalle SS per fare in modo che nessun testimone dello sterminio rimanesse in vita.



L’ELENCO DELLE SALE

ANCONA (AN)
ANCONA – GALLERIA
ANCONA – UCI
ASCOLI PICENO – PALARIVIERA
FANO – UCI
PESARO – UCI
PORTO SAN. ELPIDIO – UCI
JESI – UCI
SENIGALLIA – UCI
MONTESILVANO – THE SPACE

BARI (BA)
BARI – GALLERIA
BARLETTA – OPERA
CERIGNOLA – CORSO
FOGGIA – CITTA DEL CINEMA
MOLA DI BARI – METROPOLIS
MOLFETTA – UCI
TARANTO – BELLARMINO
MARTINA FRANCA – VERDI

BOLOGNA (BO)
BOLOGNA – ODEON
BOLOGNA – THE SPACE
BOLOGNA – UCI MERIDIANA
CESENA – ELISEO
FAENZA – SARTI
FERRARA – BOLDINI
FERRARA – UCI
IMOLA – CENTRALE
MODENA – FILMSTUDIO
PARMA – BARILLA CENTER
PARMA – CAMPUS
PIACENZA – JOLLY
RAVENNA – MARIANI
REGGIO EMILIA – UCI
GUALTIERI – UCI
REGGIO EMILIA – OLIMPIA
RIMINI – UCI ROMAGNA
RIMINI – SETTEBELLO

CAGLIARI (CA)
CAGLIARI – UCI
QUARTUCCIU – THE SPACE
SESTU – THE SPACE

CATANIA (CT)
CATANIA – KING
PALERMO – AURORA
PALERMO – IGIEA LIDO
CATANIA – UCI
MESSINA – UCI
BELPASSO – THE SPACE

FIRENZE (FI)
FIRENZE – PORTICO
FIRENZE – THE SPACE
FIRENZE – UCI
AREZZO – UCI
CAMPI BISENZIO – UCI
SINALUNGA – UCI
GROSSETO – THE SPACE
LIVORNO – 4 MORI
LIVORNO – THE SPACE
MASSA – SPLENDOR
PISA – NUOVO
PISA – ARSENALE
POGGIBONSI – GARIBALDI
SESTO F.NO – GROTTA
VIAREGGIO – CENTRALE

GENOVA (GE)

GENOVA – CORALLO
GENOVA – THE SPACE
GENOVA – FIUMARA UCI

MILANO (MI)
MILANO – ANTEO
MILANO – ARIOSTO
MILANO – ODEON THE SPACE
MILANO – GLORIA UCI
BERGAMO – UCI
BICOCCA – UCI
CERTOSA – UCI
COMO – UCI
LISSONE – UCI
MILANOFIORI – UCI
PIOLTELLO – UCI
BERGAMO – BORGO
CANTU – LUX
CAPRIOLO – GEMINI
CERRO MAGGIORE – THE SPACE
CREMONA – SPAZIOCINEMA
CREMA – PORTANOVA
CORNATE ADDA – ARS
GALLARATE – CINELANDIA
LEGNANO – RATTI
LODI – FANFULLA
MONTEBELLO – THE SPACE
MORBEGNO – IRIS
OSNAGO – DON SIRONI
ROZZANO – THE SPACE
TREVIGLIO – ARISTON
VARESE – IMPERO
VIMERCATE – THE SPACE

NAPOLI (NA)
NAPOLI – FILANGIERI
NAPOLI – THE SPACE
CASORIA – UCI
MARCIANISE – CINEPOLIS UCI
NOLA – THE SPACE
SALERNO – THE SPACE
LAMEZIA TERME – THE SPACE
CATANZARO LIDO – THE SPACE

PADOVA (PD)
PADOVA – PORTO ASTRA
BELLUNO – ITALIA
BOLZANO – UCI
CONEGLIANO – MELIES
GORIZIA – UCI VILLESSE
LIMENA – THE SPACE
MESTRE – CANDIANI
MESTRE – UCI
PORDENONE – UCI FIUME VENETO
PRADAMANO – THE SPACE
SILEA – THE SPACE
TRIESTE – THE SPACE
TREVISO – EDERA
UDINE – VISIONARIO
VENEZIA – ROSSINI
VERONA – UCI
MARCON – UCI
VERONA – THE SPACE
VICENZA – ARACELI
VICENZA – THE SPACE

ROMA (RM)
ROMA – EDEN
ROMA – GREENWICH
ROMA – THE SPACE MODERNO
ROMA – THE SPACE PARCO MEDICI
ROMA – MARCONI UCI
ROMA – PARCO LEONARDO
ROMA – PORTA DI ROMA
ROMA – ROMA EST
PERUGIA – UCI
CORCIANO – THE SPACE
GUIDONIA – THE SPACE
TERNI – THE SPACE
TERNI – CITYPLEX

TORINO (TO)
TORINO – ROMANO
TORINO – THE SPACE
TORINO – LINGOTTO UCI
ALESSANDRIA – UCI
MONCALIERI – UCI
ASTI – SPLENDOR
BEINASCO – THE SPACE
CASALE – CINELANDIA
CUNEO – CINELANDIA
CHIERI – SPLENDOR
VERCELLI – ITALIA

Vieni al cinema e condividici!