ARRIVA AL CINEMA IL 13 DICEMBRE LA COMMEDIA CHE HA “ELETTRIZZATO” IL FESTIVAL DI CANNES

Accolto con entusiasmo all’ultimo Festival di Cannes, esce al cinema il 13 dicembre LA DONNA ELETTRICA, una commedia travolgente e fuori dagli schemi, capace di unire emozione, impegno e divertimento. La protagonista, Halla, sembra una donna come le altre, ma dietro la routine di ogni giorno nasconde una vita segreta: armata di tutto punto compie spericolate azioni di sabotaggio contro le multinazionali che stanno devastando la sua terra, la splendida Islanda. Quando però una sua vecchia richiesta d’adozione va a buon fine e una bambina si affaccia a sorpresa nella sua vita, Halla dovrà affrontare la sua sfida più grande… Già regista dell’acclamato Storie di cavalli e di uomini, Benedikt Erlingsson colpisce al cuore con un ritratto di donna memorabile e un omaggio al paesaggio islandese di struggente bellezza.

C’è qualcosa di più raro di una commedia intelligente?
Variety ★★★★★

Intenso, anticonformista, visivamente splendido
Hollywood Reporter ★★★★★

Un film che diverte mentre racconta delle verità scomode
Village Voice ★★★★★

Non smette mai di sorprendere e divertire
Positif ★★★★★

Erlingsson è un narratore sensazionale
Le Monde ★★★★★

SCARICA I MATERIALI STAMPA

GUARDA IL TRAILER

media_logo_nuovo

ancora in sala e da non perdere


Tratto dal romanzo di culto di Emily M. Danforth, LA DISEDUCAZIONE DI CAMERON POST ha vinto l’ultimo Sundance Film Festival, consacrando la protagonista Chloë Grace Moretz come una delle migliori giovani attrici del cinema americano di oggi. La vicenda è ambientata in una cittadina del Montana, nel 1993. Quando viene sorpresa a baciarsi con una ragazza durante il ballo della scuola, la giovane Cameron Post viene spedita in un centro religioso, God’s Promise, in cui una terapia di conversione dovrebbe “guarirla” dall’omosessualità. Insofferente alla disciplina e ai dubbi metodi del centro, Cameron stringe amicizia con altri ragazzi, finendo per creare una piccola e variopinta comunità capace di riaffermare con orgoglio la propria identità.

Capace di affrontare con uno stile graffiante un tema ancora attualissimo e controverso, LA DISEDUCAZIONE DI CAMERON POST è diretto da Desiree Akhavan, regista newyorkese di origini iraniane già considerata una delle voci più originali e intense della scena indipendente internazionale. Il film è stato vpresentato in anteprima italiana alla Festa del Cinema di Roma 2018.

GUARDA IL TRAILER

IL PIACERE DEL CINEMA

di Vieri Razzini

La moglie geniale

The Wife e il salto mortale della credibilità

The Other Side of the Wind

Il film di Orson Welles che non speravamo più di vedere

Sogni

In un'epoca di parole svuotate di senso, "Charley Thompson" ci insegna di nuovo cosa vuol dire "emozione"

Un amore tossico

L'ipocrisia di Spielberg e il genio di Paul Thomas Anderson in "The Post" e "Il filo nascosto"

Oltre 100 film distribuiti in Italia

sotto un’unica bandiera quella dell’indipendenza

Fondata da Vieri Razzini e Cesare Petrillo, Teodora Film è da oltre 15 anni sinonimo di cinema di qualità. Ha distribuito in Italia i più grandi autori europei e il meglio dei Festival di tutto il mondo, collezionando successi di pubblico e critica come “Amour” di Michale Haneke (Palma d’Oro a Cannes nel 2012 e Oscar al Miglior Film Straniero nel 2013), “Irina Palm” di Sam Garbarski (David di Donatello Miglior Film Europeo nel 2010), “Pride” di Matthew Warchus, “In un mondo migliore” di Susanne Bier (Oscar al Miglior Film Straniero nel 2010), “Angel” di François Ozon, “Lo sconosciuto del lago” di Alain Guiraudie (Gran Premio della Regia Certain Regard nel 2013), “Il giardino di limoni” di Eran Riklis (Premio del Pubblico Festival di Berlino nel 2008) e molti altri ancora.

media_logo_nuovo

0
Film distribuiti
0
Schermi raggiunti
0
Locandine appese
0
Spettatori