Esce al cinema il 7 aprile TRA DUE MONDI, il nuovo attesissimo film diretto da Emmanuel Carrère, con una straordinaria Juliette Binoche


 Esce al cinema il 7 aprile TRA DUE MONDI, l’atteso ritorno alla regia di Emmanuel Carrère, uno dei più amati scrittori francesi di oggi, con protagonista una straordinaria Juliette Binoche. Il film inaugurerà il 30 marzo al Nuovo Sacher di Roma la dodicesima edizione di Rendez-Vous, il Festival del nuovo cinema francese.

Binoche veste i panni di Marianne, una scrittrice affermata che per preparare un libro sul lavoro precario prende una decisione radicale: senza rivelare la propria identità, si presenta all’ufficio di collocamento e viene assunta come donna delle pulizie sul traghetto che attraversa la Manica. Riesce così a toccare con mano i ritmi massacranti e le umiliazioni che affronta chi è costretto a quella vita, ma anche l’incrollabile solidarietà che unisce le sue compagne, tra cui spicca Christèle, madre single che non si dà mai per vinta. La vera identità di Marianne, però, non può restare nascosta per sempre… 

Ispirato al celebre romanzo-inchiesta della giornalista Florence Aubenas, il film si avvale di un cast sensazionale di attrici non professioniste e, come sempre in Carrère, riesce a unire uno sguardo penetrante sulla società di oggi con la riflessione mai banale sul rapporto tra arte e vita, realtà e finzione.

SCARICA I MATERIALI STAMPA E PROMOZIONALI

After Love è al cinema

Accolto da un grande successo di pubblico è ancora nei cinema italiani After Love, il film d’esordio di Aleem Khan che ha conquistato a sorpresa quattro candidature ai premi BAFTA, considerati gli Oscar inglesi e tra i più prestigiosi premi cinematografici al mondo. Già trionfatore ai British Independent Film Awards con sei riconoscimenti, il film si conferma uno dei titoli britannici più acclamati dell’anno. Le quattro nominations sono in alcune delle maggiori categorie: Outstanding British Film, Miglior attrice (la straordinaria protagonista Joanna Scanlan), Miglior regia e Miglior film d’esordio.

Protagonista del film è Mary, felicemente sposata con un uomo musulmano e convertita all’Islam. Quando all’improvviso resta vedova, Mary scopre per caso che il marito aveva una relazione segreta con un’altra donna in Francia, dov’era spesso per lavoro: la sconvolgente rivelazione la spinge ad andare a conoscere la sua rivale, ma una serie di colpi di scena cambierà per sempre la vita di entrambe… Amore, famiglia, segreti e bugie convivono in un racconto emozionante come pochi, anche grazie alla performance sensazionale di Joanna Scanlan e a una regia capace di svelare i moti più nascosti dell’animo.

SCARICA I MATERIALI STAMPA

IL PIACERE DEL CINEMA

di Vieri Razzini

The Mule

Classe, humour, tensione: il miglior Eastwood degli ultimi anni

Green Book: il razzismo non invecchia

Il razzismo è un mostro a mille teste, e un film apparentemente lontano dalla nostra realtà come Green Book, che ce ne fa scoprire - e temere - lati nascosti e insospettabili, meriterebbe anche solo per questo la massima attenzione. 

La Favorita, Vice

La Favorita è un film piuttosto godibile e divertente, come sempre quando ci sono dei duelli di dame ben scritti...

Roma

La bellezza incontaminata del film di Cuarón

Oltre 100 film distribuiti in Italia

sotto un’unica bandiera quella dell’indipendenza

Dai capolavori vincitori della Palma d’Oro Amour e The Square ai premi Oscar Il figlio di Saul e In un mondo migliore, dalla trionfale riedizione di To Be Or Not To Be di Lubitsch a titoli di culto come Pride e Irina Palm, la Teodora Film ha portato in Italia dal 2000 a oggi il meglio del cinema internazionale. Tra i tanti autori entrati nel nostro catalogo ci sono Michael Haneke, Wim Wenders, Laurent Cantet, Ruben Östlund, James Ivory, Peter Greenaway, László Nemes, Susanne Bier, Céline Sciamma, François Ozon, Mia Hansen-Løve, Ursula Meier, nonché gli italiani Paolo e Vittorio Taviani e Marco Bellocchio. Oltre cento film nelle sale e altrettanti classici in DVD con la storica collana Il piacere del cinema sono stati distribuiti seguendo un unico filo rosso, la passione per il cinema, e sotto un’unica bandiera: quella dell’indipendenza.

media_logo_nuovo

0
Film distribuiti
0
Schermi raggiunti
0
Locandine appese
0
Spettatori