ACCOLTO DA UN GRANDE SUCCESSO, È NEI CINEMA THE SQUARE, VINCITORE DELLA PALMA D’ORO

Vincitore della Palma d’Oro all’ultimo Festival di Cannes e candidato a 5 EFA, The Square ha sorpreso pubblico e critica con un mix irresistibile di ironia e provocazione, analisi sociale e umorismo “scorretto”, soprattutto sul mondo dell’arte contemporanea, consacrando Ruben Östlund (Forza Maggiore) come uno dei più originali cineasti di oggi. Protagonista del film è Christian, curatore di un importante museo di arte contemporanea di Stoccolma, nonché padre amorevole di due bambine. Nel museo c’è grande fermento per il debutto di un’installazione chiamata “The Square”, che invita all’altruismo e alla condivisione, ma quando gli viene rubato il cellulare per strada, Christian reagisce in modo scomposto, innescando una serie di eventi che precipitano la sua vita rispettabile nel caos più completo.

GUARDA IL TRAILER

CERCA IL CINEMA NELLA TUA CITTÀ
programmazione dal 23 novembre

LOMBARDIA
Milano – Anteo clicca qui per acquistare il biglietto
Milano – Arlecchino clicca qui per acquistare il biglietto
Milano – Mexico
Bergamo – Capitol
Brescia – Sociale clicca qui per acquistare il biglietto

Cologno Monzese – Peppino Impastato
Como – Gloria
Gallarate – Arti
Monza – Teodolinda
Osnago – Sironi
San Donato – Troisi
Varese – Nuovo

VENETO
Venezia – Giorgione
Padova – Astra clicca qui per acquistare il biglietto

Bassano Del Grappa – Metropolis clicca qui per acquistare il biglietto
Belluno – Italia clicca qui per acquistare il biglietto
Paese – Manzoni
Treviso – Edera
Vicenza – Leone
Verona – Kappadue

TRENTINO-ALTO ADIGE
Trento – Astra
Bolzano – Capitol clicca qui per prenotare il biglietto

PIEMONTE
Torino – Nazionale
Torino – Eliseo
Alessandria – Politeama

Asti – Pastrone

LIGURIA
Genova – Ariston clicca qui per acquistare il biglietto
Rapallo – Augustus
Sanremo – Tabarin

FRIULI-VENEZIA GIULIA
Trieste – Ariston
Udine – Visionario

Pordenone – CinemaZero

EMILIA-ROMAGNA
Bologna – Europa clicca qui per acquistare il biglietto
Bazzano – Cinemax
Cesena – San Biagio
Faenza – Europa
Ferrara – Boldini

Forlì – Saffi
Lugo – San Rocco

Modena – Filmstudio
Parma – Edison

Piacenza – Corso
Puianello – Eden
Ravenna – Mariani
Reggio – Rosebud
Rimini – Settebello

TOSCANA
Firenze – Flora clicca qui per acquistare il biglietto
Carrara – Garibaldi
Grosseto – Aurelia Antica
Orbetello – Supercinema
Pescia – Splendor

Pisa – Arsenale 
Pistoia – Roma
Prato – Pecci
Scarperia – Garibaldi

LAZIO
Roma – Eden clicca qui per acquistare il biglietto
Roma – Mignon clicca qui per acquistare il biglietto
Roma – Greenwich 
Roma – Nuovo Olimpia (VO sott. ita) clicca qui per acquistare il biglietto
Roma – Roxy Parioli clicca qui per acquistare il biglietto

UMBRIA
Perugia – Méliès
Terni – Politeama

MARCHE
Ancona – Italia
Ascoli Piceno – Piceno
Civitanova – Cecchetti
Cupra Marittima – Margherita
Fano – Malatesta clicca qui per acquistare il biglietto
Fermo – Artisti
Pesaro – Solaris
Senigallia – Gabbiano

SARDEGNA
Cagliari – Greenwich

CAMPANIA
Napoli – Filangieri clicca qui per acquistare il biglietto
Napoli – Vittoria

PUGLIA
Bari – Il Piccolo
Andria – Roma

Barletta – Opera
Castellana Grotte – Milleluci
Cisternino – Comunale Paolo Grassi
Mola – Metropolis clicca qui per acquistare il biglietto
Terlizzi – Garzia

SICILIA
Palermo – Igiea Lido
Catania – King
Messina – Apollo clicca qui per acquistare il biglietto

premiato a Venezia

CHARLEY THOMPSON


Lean on PeteDopo il successo di Weekend e il trionfo mondiale di 45 anni, il film che ha portato Charlotte Rampling a un passo dall’Oscar, Andrew Haigh torna dietro la cinepresa con Charley Thompson, presentato in concorso alla Mostra di Venezia 2017, dove Charlie Plummer ha ottenuto il Premio Mastroianni come miglior attore emergente. Tratto dal romanzo La ballata di Charley Thompson di Willy Vlautin, edito in Italia da Mondadori, il film ha per protagonista il quindicenne Charley, rimasto solo con il padre dopo la morte della madre. Charley si accontenterebbe di poco: una casa vera, qualcuno che gli prepari da mangiare, una scuola dove farsi degli amici senza dover cambiare città troppo spesso. Con un padre sempre nei guai, però, non è così facile: i due cercano a Portland un nuovo inizio, ma presto Charley dovrà rimettersi in viaggio, stavolta da solo, attraverso l’America profonda. Sarà l’amicizia con un vecchio cavallo da corsa, Lean on Pete, a ridargli la speranza in un futuro migliore. Oltre a Charlie Plummer nei panni del protagonista (lo vedremo anche nell’atteso film di Ridley Scott dedicato al rapimento Getty) spiccano nel cast Steve Buscemi e Chloë Sevigny.

 

IL PIACERE DEL CINEMA

di Vieri Razzini

Un nuovissimo algoritmo

Contro la crisi del cinema esiste un algoritmo con cui si può calcolare un prezzo “dinamico” del biglietto e ben 120 multiplex italiani lo stanno già applicando...

Non vedo l’ora di perdermelo

Separare il corpo dalla voce di Judy Garland è impensabile ed è quello che farà il biopic con Renée Zellweger

Damien Hirst e i Pirati dei Caraibi, ovvero: la Settima Arte mettila da parte. E intanto trionfano le serie

Le invenzioni di Damien Hirst ricalcano quelle della saga di Pirati dei Caraibi, ma il cinema torna al suo ruolo di Cenerentola delle arti

Belli veri e finti belli: Il cliente e Manchester by the Sea

La ricchezza problematica e la forza del film di Farhadi si fanno sentire nel tempo. Delude Manchester by the Sea

Oltre 100 film distribuiti in Italia

sotto un’unica bandiera quella dell’indipendenza

Fondata da Vieri Razzini e Cesare Petrillo, Teodora Film è da oltre 15 anni sinonimo di cinema di qualità. Ha distribuito in Italia i più grandi autori europei e il meglio dei Festival di tutto il mondo, collezionando successi di pubblico e critica come “Amour” di Michale Haneke (Palma d’Oro a Cannes nel 2012 e Oscar al Miglior Film Straniero nel 2013), “Irina Palm” di Sam Garbarski (David di Donatello Miglior Film Europeo nel 2010), “Pride” di Matthew Warchus, “In un mondo migliore” di Susanne Bier (Oscar al Miglior Film Straniero nel 2010), “Angel” di François Ozon, “Lo sconosciuto del lago” di Alain Guiraudie (Gran Premio della Regia Certain Regard nel 2013), “Il giardino di limoni” di Eran Riklis (Premio del Pubblico Festival di Berlino nel 2008) e molti altri ancora.

0
Film distribuiti
0
Schermi raggiunti
0
Locandine appese
0
Spettatori