AQUARIUS




SCARICA I MATERIALI STAMPA

VAI ALLA SCHEDA DEL FILM

Presentato in concorso all’ultimo Festival di Cannes e osannato dalla critica di tutto il mondo, Aquarius segna il ritorno sul grande schermo di una straordinaria Sonia Braga, indimenticabile protagonista di Donna Flor e i suoi due mariti e Il bacio della donna ragno, qui nei panni di Clara, una donna che rivendica la propria identità culturale, politica e sessuale e il diritto di essere libera in un film che ha i colori della contro-cultura e dell’emancipazione femminile.

Clara è un critico musicale in pensione e vive nel palazzo “Aquarius”, che si affaccia sullo splendido lungomare di Recife. Una compagnia immobiliare ha già acquistato tutti gli appartamenti dell’edificio per farne un condominio di lusso, ma Clara è decisa a non cedere il suo, a cui la legano molti ricordi familiari. Dopo i primi tentativi amichevoli, gli speculatori ingaggiano una vera e propria guerra fredda con la donna, in un crescendo di violenza psicologica: abituata a combattere da una vita, Clara non ha però intenzione di arrendersi, neanche davanti all’ultima, sconvolgente minaccia.

Uscito tra mille controversie in Brasile, Aquarius è stato accolto da un grande successo di pubblico, diventando un vero e proprio manifesto di libertà e resistenza.

ANCORA IN SALA

VAI ALLA SCHEDA DEL FILM


ELENCO SALE

Accolto trionfalmente all’ultimo Festival di Cannes, La mia vita da Zucchina è un gioiello di cinema d’animazione realizzato interamente in stop-motion, diretto da Claude Barras e scritto da Céline Sciamma, regista di film di culto come Tomboy. Protagonista è un bambino di 9 anni soprannominato Zucchina, che dopo la scomparsa della madre viene mandato a vivere in una casa famiglia: grazie all’amicizia di un gruppo di coetanei, tra cui spicca la dolce Camille, riuscirà a superare ogni difficoltà, abbracciando infine una nuova vita. Barras e Sciamma firmano un’opera di grande poesia e originalità, premiata ad Annecy come miglior lungometraggio d’animazione dell’anno e considerata tra le possibili sorprese agli Oscar 2017.

IL PIACERE DEL CINEMA

di Vieri Razzini

Ancora su BBT – Westworld e il professor Ishiguro

Mentre la HBO ha sfornato Westworld, basata sul film di Michael Crichton a Roma è arrivato lo scienziato giapponese Hiroshi Ishiguro, con il suo androide.

Serie serie e serie facete, ovvero come districarsi fra i generi tv

Da qualche anno tutti andiamo pazzi per le serie tv, è una specie di rapimento collettivo. Ecco qualche consiglio per districarsi fra i generi tv.

Fra i tesori sepolti del cinema si può ancora scavare

Ai molti appassionati del noir classico segnalo che è appena uscito negli Stati Uniti un film di Norman Foster del 1948, Kiss the blood off my hands con Burt Lancaster e Joan Fontaine.

Chi è il più grande attore apparso negli ultimi dieci anni?

A questa domanda (dimenticando per un momento Michael Fassbender, che finora abbiamo visto solo in ruoli drammatici) io risponderei di getto...

Oltre 100 film distribuiti in Italia

sotto un’unica bandiera quella dell’indipendenza

Fondata da Vieri Razzini e Cesare Petrillo, Teodora Film è da oltre 15 anni sinonimo di cinema di qualità. Ha distribuito in Italia i più grandi autori europei e il meglio dei Festival di tutto il mondo, collezionando successi di pubblico e critica come “Amour” di Michale Haneke (Palma d’Oro a Cannes nel 2012 e Oscar al Miglior Film Straniero nel 2013), “Irina Palm” di Sam Garbarski (David di Donatello Miglior Film Europeo nel 2010), “Pride” di Matthew Warchus, “In un mondo migliore” di Susanne Bier (Oscar al Miglior Film Straniero nel 2010), “Angel” di François Ozon, “Lo sconosciuto del lago” di Alain Guiraudie (Gran Premio della Regia Certain Regard nel 2013), “Il giardino di limoni” di Eran Riklis (Premio del Pubblico Festival di Berlino nel 2008) e molti altri ancora.

0
Film distribuiti
0
Schermi raggiunti
0
Locandine appese
0
Spettatori